I 10 motivi per cui non puoi mancare a Roma Sicurezza 2018

Come spero ormai avrete capito, giovedì 10 e venerdì 11 Maggio ci sarà presso il Marriott Park Hotel, in via Colonnello Tommaso Masala 54

ROMA SICUREZZA 2018.

Non so come vi trovate oggi, se siete impantanati, se invece il vostro business va a gonfie vele, se vi siete stancati di fare questo lavoro o se state pensando di trasferirvi all’estero perché qui le tasse ci massacrano, perché il mercato della sicurezza è saturo o se pensate che non esista più la figura dell’installatore di sicurezza professionale.

 

Cosa state facendo per arrivare ai vostri obiettivi che vi eravate immaginati di raggiungere, quando avete iniziato insieme a vostro padre o magari con il vostro amico/socio?

 

Qual è la chiave per raggiungere questi obiettivi?

 

La cosa più importante per ogni imprenditore è la FORMARSI SEMPRE

 

LA FORMAZIONE NON È né un “costo”, né uno “sfizio”.

 

La formazione è il motore del raggiungimento e del superamento degli obiettivi.

 

L’errore che invece molte persone fanno è “Ho già fatto un corso, non ho applicato ancora tutto… ora aspetto un po’ di fare le cose che ho in sospeso poi vediamo …”.

 

Ma NON funziona così.

 

La formazione funziona nel rimanere costantemente esposti a nuovi stimoli, a nuovi concetti e a nuove strategie, ANCHE e soprattutto se non si ha ancora avuto il tempo di applicare tutto.

 

Per cui prendete questa FIERA come un appuntamento fondamentale per il vostro business, pe ripartire con un punto di vista diverso, con una spinta diversa.

 

Per cui ecco i 10 motivi per cui dovreste partecipare:

 

  1. Più di 40 marchi a disposizione. Troverete la miglior tecnologia in ambito sicurezza, automazione, controllo accessi, domotica, rilevazione incendio e lighting. Potrete parlare, discutere, capire e risolvere tutti i problemi, dubbi o incertezze riguardanti un certo brand o una sua applicazione. Saranno tutti lì, direttori vendite, responsabili tecnici, per rispondere alle vostre domande e curiosità.

 

  1. Avrete la possibilità di conoscere in modo approfondito i migliori brand del comparto sicurezza non solo da un punto di vista tecnico, ma anche da un punto di vista strategico, la loro filosofia e quali sono le loro risposte ai forti cambiamenti che il mercato della sicurezza sta affrontando. Un modo per conoscere la storia, il percorso del prodotto che installate tutti i giorni.

 

  1. Il 25 maggio si avvicina e porta con sè il GDPR UE 2016/679. Tutti ne parlano, ma pochi ne sanno.  In Fiera, finalmente, tutti i vostri dubbi saranno risolti. Giovedì 10 alle ore 12,00 ci sarà un intervento fondamentale per voi e per il vostro business, fatto dall’Avv. Rapicavoli, esperta delle dinamiche del vostro settore; non sarà un intervento unilaterale, ma risponderà a tanti dei vostri dubbi e domande;

 

  1. Siccome questa fiera l’abbiamo pensata solo per VOI, non ci siamo accontentati di un intervento di un’ora e mezza sul GDPR, ma diamo la possibilità ad ogni visitatore, per tutti e due i giorni, di fare un checkup gratuito della vostra azienda riguardo alle nuove norme sulla privacy. Il valore di questa importante consulenza è di 500 euro, ma solo per chi verrà in fiera sarà gratuito.

 

  1. Come dicevamo prima, la formazione è la benzina della vostra crescita, del vostro benessere, per cui in fiera potete partecipare ad un intervento gratuito sulla crescita manageriale delle vostre aziende d’installazione. Come fare nuovi clienti, gestire i propri collaboratori, come far crescere il proprio fatturato, come combattere un mercato in cui “tutti fanno tutto o promettono tutto”; insomma, come valicare il confine che vi porta dall’essere un ottimo tecnico, un ottimo installatore ad un ottimo imprenditore. Su questo passaggio si basa il futuro della vostra attività.

 

  1. Potrete assistere ad una tavola rotonda dove distributori, produttori, system integrator ed esponenti dell’AIPS (associazione installatori professionali di sicurezza) saranno insieme per dibattere e condividere lo stato di salute di questo comparto e per scoprire quali saranno le prossime linee guida che muoveranno il mercato della Sicurezza. Per voi è un’occasione unica, soprattutto per uscire dal vostro “orticello” per cui, quello che accade a voi (professionalmente) accade a tutto il comparto della sicurezza (… sapete che non è così vero? … per un installatore che si lamenta perché non lo pagano, girano pochi soldi e/o non c’è lavoro, ce n’è un altro che fattura e lavora come non mai) e maturare un nuovo o migliorato punto di vista.

 

  1. Perché vi potrete scambiare opinioni e punti di vista. La condivisione è alla base della crescita soprattutto se mirata a scambiare esperienze positive. Troppe volte si sente il coro di lamentele e quasi mai gli aspetti positivi del vostro mestiere.

 

  1. Potrete ricevere consulenze “private” su tutti i prodotti esposti.

 

  1. Perché non dovete spendere un patrimonio per prendere aereo, macchina, nave o treno per venire in Fiera. Non vi occuperà un’intera giornata di lavoro.

 

  1. Perché è rivolta agli addetti del settore, e circoscritta al Centro Italia. Quante volte avete pensato “tutto giusto quello che abbiamo sentito ma al Nord è differente!”. Bene! Proprio per questo abbiamo lottato per far si che la fiera si facesse a Roma e che possa rispecchiare fedelmente le dinamiche del territorio.

Se solo uno di questi 10 motivi vi ha convinto, iscrivetevi subito per evitare la fila, scegliete il giorno cui venire, lasciate nome e cognome e attendete l’email con il QR CODE da fare vedere al check in all’ingresso.